Servizio Civile Universale

E' uscito il bando 2020 del Servizio Civile Universale!

La Fondazione Giovanni Paolo II è alla ricerca di due volontari per il progetto “Caschi Bianchi per lo sviluppo rurale in LIBANO", con l'obiettivo di contribuire allo sviluppo economico dei produttori agricoli locali, fornendo loro strumenti per migliorare la produzione e tutelare il patrimonio ambientale attraverso percorsi partecipati per aumentare la consapevolezza collettiva e la sensibilità verso l’ambiente. 

CLICCA QUI PER LEGGERE LA SCHEDA PROGETTO e scoprire i criteri di selezione, le competenze richieste e quelle acquisibili. Se hai tra i 18 e i 29 anni non ancora compiuti hai tempo sino alle ore 14.00 di lunedì 8 febbraio 2021 per candidarti! Le candidature dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma DOL

Per maggiori informazioni leggi il bando sul sito del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale e visita il sito web di FOCSIV, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, a cui aderisce anche la Fondazione Giovanni Paolo II. 


Il Servizio civile universale è la scelta volontaria di dedicare un anno della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio.

Il Servizio civile universale rappresenta un'importante occasione di formazione professionale e di crescita personale per i ragazzi dai 18 ai 28 anni

Può essere svolto in Italia o all'estero nei seguenti settori di intervento:

  1. assistenza;
  2. protezione civile;
  3. patrimonio ambientale e riqualificazione urbana;
  4. patrimonio storico, artistico e culturale;
  5. educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, dello sport, del turismo sostenibile e sociale;
  6. agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità;
  7. promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all'estero e sostegno alle comunità di italiani all'estero.

Per maggiori informazioni visita il sito https://www.serviziocivile.gov.it.

La Fondazione Giovanni Paolo II è attiva con due progetti di Servizio Civile all'estero dal titolo Caschi Bianchi: LIBANO e PALESTINA, con base a Beirut e Betlemme, per cui sono stati selezionati 4 volontari. In Libano i due volontari sono impegnati nel programma Small Farmers, che promuove lo sviluppo agricolo e l'empowerment dei piccoli produttori di ciliegie e albicocche mentre in Palestina i volontari stano prendendo parte a un progetto che mira a migliorare il sistema di prevenzione, diagnosi e cura della sordità in collaborazione con l'Istituto Effetà di Betlemme

La Fondazione Giovanni Paolo II aderisce alla FOCSIV, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, di cui fanno parte 87 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo.