Formazione e lavoro

Nell'ambito della strategia di lotta alla povertà, la Fondazione Giovanni Paolo II è da anni impegnata nella formazione professionale dei giovani, delle donne e delle persone disoccupate. L’obiettivo dei nostri programmi di formazione e lavoro è quello di riqualificare le competenze professionali delle persone in cerca di occupazione, perché crediamo fortemente che la valorizzazione del capitale umano sia un fattore fondamentale per lo sviluppo delle comunità con cui lavoriamo.

Da anni siamo al fianco di giovani e donne in Medio Oriente attraverso programmi formativi professionali sugli ambiti lavorativi più richiesti; tra questi l'artigianato della madre perla, del legno di olivo, della ceramica, della pasticceria e della gelateria. Per rendere più efficace il processo di avviamento al lavoro, la Fondazione Giovanni Paolo II ha realizzato un grande centro di formazione professionale a Betlemme dotato di macchinari, attrezzature e show room, dove i giovani realizzano a mano, al fianco di esperti italiani, gadget e oggetti di pregio che vengono venduti sul mercato locale ai pellegrini in Terra Santa e all’estero nei negozi dedicati all’arte sacra e agli articoli religiosi.

Progetti correlati

Alcuni nostri progetti di questa categoria

Formazione e lavoro
Sostegno alle categorie più fragili

Il “Piccirillo Handicraft Center”, nella città di Betlemme, è un progetto realizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II insieme alla Custodia di Terra...

Formazione e lavoro

Il progetto ha l'obiettivo di rafforzare le possibilità di inserimento lavorativo per i ragazzi con disabilità mentale di Menjez, attraverso la loro p...

Formazione e lavoro

Realizzazione di un laboratorio di produzione del gelato e di un percorso di formazione professionale per cento donne sulle tecniche di produzione e s...